Francia, una scuola insegna ai disabili a essere autonomi

Data: 2014-01-31 10:09:33

L’École de la vie autonome di Vandoevre-lès-Nancy si occupa di attivare un percorso formativo e didattico per facilitare il distacco dalla famiglia e dai centri specializzati

24 gennaio 2014

ROMA - L’École de la vie autonome ("Eva"-Scuola per la vita autonoma) di Vandoevre-lès-Nancy nata nel 2012 grazie alla decisione dell’office d’hygiène sociale di Meurthe-et-Moselle, Francia, si occupa di insegnare alle ragazze ed ai ragazzi con disabilità come vivere in maniera autonoma e il più possibile indipendente, per facilitare il distacco dalla famiglia e dai centri specializzati.

Il percorso prevede che gli ospiti vivano per i primi due anni all’interno dell’école, in monolocali adattati in funzione dell’handicap di ognuno, anche attraverso il ricorso alla domotica.

Nel centro, personale specializzato accompagna la persona disabile nell’apprendimento delle azioni quotidiane, come fare una lavatrice o cucinare, ma si impara anche come muoversi all’interno della città, utilizzando gli itinerari accessibili, come gestire la propria terapia, o come destreggiarsi tra documenti e burocrazia superando il timore di non essere in grado o di non essere capiti.

I due anni successivi si svolgono invece all’interno di appartamenti indipendenti in città, sempre accompagnati dal personale dell’école, in cui sperimentare l’autonomia acquisita. Superato questo ultimo step, è possibile iniziare la propria vita autonoma.

L’obiettivo, spiega la direttrice Vanessa Balthazard al quotidiano La Croix, è quello di rendere capaci le persone disabili di attuare strategie di compensazione per permettere loro di affrontare la vita quotidiana in maniera indipendente. (hd)

http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/453337/Francia-una-scuola-insegna-ai-disabili-a-essere-autonomi