Nuovo Iter scolastico in Campania

Data: 2014-05-23 08:45:56

Lunedì 19 maggio a Napoli nell’aula Conferenze Isola C3, Centro Direzionale, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 si terrà il Convegno

“La Differenza al ………………………… Centro

La Comunità e le Istituzioni …………… intorno”

L’applicazione della Delibera Regionale n. 546 del 13/12/2013.

Vedrà coinvolti tutti gli attori impegnati sia nel comparto scolastico che in quello sanitario.

Con tale incontro – rivolto in particolare a dirigenti scolastici, insegnanti di sostegno e curricolari, rappresentanti degli alunni, famiglie di alunni con disabilità ed operatori sanitari – ci si propone innanzitutto, come dichiarato sin dal titolo, di illustrare la corretta applicazione della recente Delibera di Giunta Regionale 546/13, centrata sulle Linee di indirizzo per la semplificazione del processo di individuazione e valutazione dell’alunno con disabilità ai fini della presa in carico per l’integrazione scolastica.

Nuovo percorso operativo - e anche della Delibera 43/14, riguardante i disturbi specifici di apprendimento (DSA) – per verificare le difficoltà da superare, a livello del Comparto Sanitario e Scolastico, raggiungendo così lo scopo oggetto di tali provvedimenti.

Sarà per altro interessante, per tutti gli attori impegnati in questo compito così nobile, ascoltare esempi di buone pratiche, realizzate grazie alla collaborazione che si può creare tra équipe sanitaria, dirigenti scolastici, insegnanti curricolari, insegnanti di sostegno, alunni e famiglie.

Lo scambio di esperienze, infatti, può essere foriero di altri modelli utili a tutta la Comunità Scolastica, che offre la sua preziosa opera di collaborazione a favore degli alunni con disabilità».

Moderato da Giovanna Rossiello, giornalista della RAI, aprirà il convegno il Presidente del Comitato Giovanni Delrio e seguirà Adriano Tedeschi con la descrizione legislativa e storica del percorso che ha portato alla Delibera Regionale.

Seguiranno i rappresentanti della Sanità, dei dirigenti scolastici, degli insegnanti curricolari, di quelli di sostegno, degli alunni e dei genitori che presenteranno le loro esperienze positive. Chiuderà i lavori l’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione Caterina Miraglia.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-14d9fb43-afb6-4d87-9063-21a314f5acb9-tgr.html#p=0