“Carolina Curriculum for Infants and Toddlers with Special Needs” (CCITSN)

Data: 2014-09-08 19:56:58

Dal mese di settembre 2014, presso la sede operativa regionale dell’Associazione Sindrome di Down ONLUS. in Napoli alla via Antonio Tagliamonte 90/92 partirà il “Carolina Curriculum”, per prenotazioni  contattare la segreteria associativa al numero 081/432960 oppure al numero 338/5312826 o inviando un messaggio e-mail all’indirizzo sindromedidown@tin.it

Informativa:

L’Associazione regionale Sindrome di Down in collaborazione con il Dipartimento di Pediatria dell’Università di Napoli “Federico II” da oltre trent’anni  segue, studia  e promuove lo sviluppo ottimale dei  neonati e dei bambini con s.d.D.. In linea con le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità si ribadisce, nella presa in carico, la centralità della persona con bisogni speciali, fuori dai parametri della logica assistenzialistica e superando i confini della “disabilità” intesa come limite.

Si considera la trisomia 21 una condizione genetica e non una patologia (seppure possano essercene associate alla condizione trisomica). Per questo, in questi anni l’associazione con il Dipartimento di Pediatria dell’Università di Napoli “Federico II”e con l 'Assessorato alla Sanità della Regione Campania , ha promosso ed implementato un intervento precoce per i bambini  da 0 a 3 anni centrato sul coinvolgimento della famiglia meglio indicato come “Carolina Curriculum for Infants and Toddlers with  Special Needs” (CCITSN) per favorire e stimolare lo sviluppo psicomotorio nel rispetto delle diverse individualità e delle esigenze dei differenti contesti familiari.

Questo Curriculum è utilizzato, da più decenni (1986 - I edizione), negli Stati Uniti d’America come intervento educativo precoce ed è stato già sperimentato in Campania con il coinvolgimento di tutte le AA.SS.LL. della regione  con risultati positivi documentati su tutte le aree di sviluppo dei bambini. Grazie ad esso si sviluppa un percorso di “cura” centrato sulla famiglia, considerata partner, che gradualmente acquisisce migliori competenze educative che accompagneranno tutto il percorso di crescita del bambino.